Ascom Imperia

Le categorie » Pubblici esercizi - F.I.P.E.

Pagine: [1] [2] [3] [...] [7]

Presentazione degli oli di oliva nei pubblici esercizi - Legge Europea 2013-bis - indicazioni operative

Si forniscono alcune indicazioni in caso di controllo da parte delle autorità competenti sull’obbligo di utilizzo delle bottigliette anti-rabbocco per l’olio presentato ai clienti nei pubblici esercizi.
Si ricorda innanzitutto che tali dispositivi hanno una limitata diffusione.Inoltre, la legge non fa menzione di quali specifici tipi di dispositivi rispettino quanto prescritto dalla norma, esponendo così gli esercenti al rischio di utilizzare contenitori non conformi e quindi

Presentazione degli oli di oliva nei pubblici esercizi – novità Legge Europea 2013-bis

Nella Gazzetta Ufficiale del 10 novembre u.s. è stata pubblicata la Legge 30 ottobre 2013 n. 161 recante “Disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea - Legge europea 2013-bis”, le cui disposizioni entreranno in vigore dal 25 novembre p.v.
L’art. 18 modifica alcuni articoli della Legge n. 9/2013 riguardante “Norme sulla qualità e la trasparenza della filiera degli oli di oliva vergini” ed in particolare modifica l’art. 7 della Legge citata che stabilisce specifiche disposizioni sulla presentazione ...

Elenco degli operatori nel settore del gioco – Iscrizione entro 31 marzo 2014

Il 31 marzo 2014 scade il termine per il rinnovo dell’iscrizione per l’anno in corso all’elenco degli operatori che svolgono attività funzionali alla raccolta del gioco mediante apparecchi e terminali da intrattenimento, di cui all’articolo 110, comma 6 del Tulps (Newslot e VLT).
Dal 1° aprile 2014, i soggetti che non avessero presentato la domanda di rinnovo per l’iscrizione risulteranno con iscrizione decaduta, ferma restando la possibilità di presentare all’Ufficio regionale dei Monopoli nuova domanda di iscrizione per l’anno 2014. Infatti, ...

WI-FI LIBERO: OCCASIONE PER IL TURISMO

La Fipe-Confcommercio accoglie con soddisfazione la liberalizzazione del wi-fi operata dal Governo, che ha respinto i tentativi di tornare ad una situazione di stretto controllo della rete, peraltro già superata dal 2011 con la modifica del Decreto Pisanu.
“Questa disposizione conferma quanto sempre sostenuto dalla Federazione – ha dichiarato il Presidente della Fipe, Lino Enrico Stoppani – sulla necessità di consentire il libero accesso alla rete anche nei pubblici esercizi italiani. E’ una misura che, da un lato, ...
Pagine: [1] [2] [3] [...] [7]

Archivio