Ascom Imperia

» News

La Riforma degli Studi di Settore

News
Con l'approvazione del decreto fiscale collegato alla Legge di bilancio 2017, viene finalmente avviata una fase di sperimentazione per il passaggio dagli studi di settore agli indici di affidabilità fiscale. Il cambiamento è notevole, in quanto si passa da uno strumento di accertamento e controllo ad un sistema di valutazione dell'affidabilità del contribuente.
I contribuenti più affidabili, infatti, saranno agevolati attraverso forme diverse come un rimborso del credito più veloce, l'esclusione da altri strumenti di accertamento, la riduzione dei termini entro i quali l'Agenzia delle Entrate potrà eseguire controlli sulle imprese. 
Il nuovo strumento di prevenzione sarà costruito sulla base di una metodologia statistico-economica innovativa che valuterà il grado di affidabilità del contribuente attraverso l'utilizzo di una serie di parametri:
1. Indice sintetico di affidabilità/compliance - sulla base di una serie di indicatori valutabili con una scala da 1 a 10
2. Indicatori di normalità economica
3. Dati panel - con un modello di regressione a 8 anni e non più a 1
4. Stima di più basi imponibili
5. Modelli organizzativi (cluster) - permetteranno al contribuente un'aderenza più fedele al modello di riferimento
6. Unica regressione - si prevede un'unica regressione in cui l'appartenenza ad un claster sarà una variabile esplicativa
7. Nuovo modello di stima - con maggiore interpretabilità economica dei coefficienti stimati
8. Ciclo economico - il nuovo modello di stima saprà interpretare gli andamenti ciclici dell'economia
9. Effetti individuali - i risultati saranno personalizzati su ogni singolo contribuente
10. Semplificazione del modello di comunicazione dei dati - con riduzioni delle informazioni richieste

Archivio